2.2.13

Dicembre

Dilaga di terre ossute
il consunto incedere del passo
Cavalca la desueta notte
tra cumuli di rabbia antica
Accorre all'uscio illuminato
battendo tre colpi di arcaico risuono.
Tu... non abiti più qui.