22.6.08

Povera patria

Povera Patria

Squarcio nel muro della Stazione Centrale di Bologna, in ricordo delle vittime della strage fascista del 2 agosto 1980.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Citazione a memoria da RatMan, di Leo Ortolani.

"Lo trascinarono in un vicolo buio e lo pestarono. Quando ebbero finito le prime ferite si erano già rimarginate".

Un po' quello che succede all'Italia, senza soluzione di continuità.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------






Bologna, 7 Giugno 2008

Nessun commento: